10 cose che solo chi trascorre l’estate in città può capire

Condividi:

Estate in città

Mentre tutti andranno a godersi le vacanze resterete a casa anche quest’anno per un motivo che non siete stati voi a decidere? Se la risposta è si, allora continuate a leggere. Eccovi elencate le 10 cose che solo chi trascorre l’estate in città può capire.

1) Augurare a quelli che pubblicano continuamente sui social foto di mare caraibico e spiagge tropicali di venire sbranati vivi da uno squalo.
2) Barricarsi in casa e trascorrere la propria esistenza abbracciati a ventilatori e condizionatori vari.

3) Sopravvivere alla solitudine unicamente grazie al computer e drogarsi di serie tv dalla mattina alla sera.

4) Pensare a mille modi diversi per uccidere chiunque ti dica di odiare viaggiare e di essere costretto a farlo.

5) Realizzare che il bagno migliore delle tue vacanze estive lo farai a casa, in vasca.

6) A metà Agosto, sentirsi uno dei pochi soppravvissuti ad un’invasione aliena e non trovare un amico che sia in città con cui uscire neanche a pagarlo oro.

7) Cercare di autoconvincersi della bellezza raffinata della pelle cadaverica ripetendosi mentalmente che in passato essere pallidi era indice di nobiltà e ricchezza.

8) Realizzare che probabilmente la differenza di temperatura in città e nel deserto del Sahara non è poi così alta.

9) Dover soffrire la vicinanza di scuole e libri scolastici anche durante i tre mesi estivi. Straziante.

10) Riservare a chiunque sfoggi e ostenti con orgoglio il segno del costume un segnaccio decisamente meno gradevole.

(8 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.