Qual è la migliore foto profilo per sembrare più attraenti? Ve lo spiega la scienza

Condividi:

Amy Cuddy, docente all’Harvard Business School, vide per la prima volta suo marito nella fotografia del profilo Facebook e notò subito l’immagine con grande sorpresa, definendo la posizione di quel ragazzo la “Power Pose” più incredibile che avesse mai visto. Il termine “Power Pose” è stato coniato dalla stessa Cuddy nel 2012 per descrivere una postura espansiva, capace di far sembrare più convincente e affidabile chi la assume.

Infatti, il primo pensiero che Amy ebbe nel momento stesso in cui guardò la foto fu: “Che scemo!”. E subito dopo: “Deve sicuramente avere un gran senso dell’umorismo.” Insomma, in questo caso l’attrazione è nata senza dubbio dal linguaggio del corpo espresso nell’immagine dal suo attuale marito. E la cosa non è per nulla scontata: alcune ricerche, infatti, dimostrano che siamo maggiormente attratti da persone che si mostrano in pose meno contratte, anche se non ce ne rendiamo conto.

selfie

Uno studio del 2016 ha testato questo fenomeno in due campi diversi: lo speed-dating e l’online dating. Nell’esperimento relativo allo speed-dating gli esaminatori si sono preoccupati di filmare 144 incontri e di riguardarli,osservando con attenzione i gesti e il comportamento delle persone riprese.Successivamente è stato chiesto alle stesse quali dei partner avessero trovato più interessanti e quali avrebbero rivisto per una seconda uscita. Nessun dubbio nelle risposte: i ragazzi che gesticolavano di più, “riempendo” lo spazio circostante, sono stati quelli giudicati più affascinanti.

In un secondo esperimento, invece, sono stati creati profili ad hoc per app dedicate al dating. Alcuni profili ritraevano uomini e donne in posizioni chiuse e contratte, con le braccia incrociate o con le spalle incurvate. In altri, gli stessi soggetti erano rappresentati con le braccia sollevate o in posizioni comunque“aperte”.

social-netw

I risultati hanno mostrato una preferenza di scelta, soprattutto da parte delle donne, nei confronti dei ragazzi in posizioni “aperte” rispetto alle loro fotografie in posizioni più chiuse. In altre parole, sembrerebbe che il linguaggio del corpo costituisca un elemento fondamentale per essere giudicati affascinanti, in particolare per quanto riguarda il sesso maschile.

In un ultimo esperimento, alcuni ricercatori hanno chiesto ad un gruppo di persone di valutare diverse foto profilo in base a criteri che prendevano in considerazione espansività e dominio. Come si può immaginare, le persone giudicate maggiormente espansive sono state anche quelle ritenute più dominanti, con maggiori risorse da condividere.

Allora… Cosa aspettate ad aggiornare la vostra immagine profilo?!

(45 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.