Le 5 storie vere più terrificanti di qualsiasi film horror

Condividi:

Per coloro i quali si reputino paurosi ed ansiosi, vi consiglio caldamente di astenetevi dalla lettura di questo terrificante articolo. Per tutti gli altri preparatevi a conoscere le 5 migliori sceneggiature horror realmente accadute:

 1. Psychopsyco

L’agghiacciante storia di Norman Bates ha inorridito gli spettatori che nel 1960 assistettero al famoso e pluripremiato film di Alfred Hitchcock. In esso era narrata la storia di un uomo con gravi problemi psichici che interpretava allo stesso tempo se stesso e la sua defunta madre. Ebbene, la fortunata sceneggiatura è stata in realtà ispirata dalle vicende di Ed Gein, che negli anni ’50 uccise due donne, le scuoiò e con la loro pelle ne fece un costume femminile, che ricalcava in tutto e per tutto i tratti somatici della madre.

2. Lo squalo

squalo

Nel 1975, il padre dei blockbuster estivi statunitensi, ha mostrato al mondo alcune delle scene più angosciose dell’intera cinematografia mondiale. Il gigantesco squalo, così come voluto dal regista Steven Spielberg, ha infatti terrorizzato ed allo stesso tempo informato gli spettatori sui fatti accaduti nel 1916 in New Jersey. In questo periodo ben cinque persone furono sbranate da un furente squalo (lungo circa due metri) e di queste soltanto una rimase in vita. Il pesce predatore fu ucciso prima che potesse mietere altre vittime.

3.L’esorcista

esorcista

Quando parliamo di film horror è impossibile non citare la pellicola diretta da William Friedkin, la cui sceneggiatura traeva origine dalla storia di un ragazzo del Maryland. Robbie Mannheim subì nel 1949 più di trenta esorcismi per poi continuare tranquillamente la sua vita (oggi lavora alla NASA). Ovviamente, torcimenti di collo e voli sul soffitto erano soltanto frutto della fantasia dell’autore della storia, William Peter Blatty.

4.Le colline hanno gli occhi

colline

Le colline hanno gli occhi è un film horror del 1977 diretto da Wes Craven. Il plot riguarda una famiglia di cannibali ed è ispirata a fatti realmente accaduti tra il 1400 ed il 1500. Sawney Bean ed i suoi parenti (quasi tutti nati attraverso rapporti incestuosi) derubarono, uccisero e mangiarono centinaia di persone. Il criminale fu condannato a morte ed è ora una vera e propria macabra leggenda nella zona di Edimburgo (Scozia).

5. Nightmare

freddy

Freddy Krueger, protagonista della leggenda cinematografica Nightmare, è responsabile dell’insonnia notturna di migliaia di persone, la cui unica colpa è aver assistito alle ansiogene riprese ideate da Wes Craven. La storia dell’uomo che insidia i sogni dei dormienti trae origine da fatti realmente accaduti nel sud est asiatico, come affermato dallo stesso regista. Uomini e donne (perlopiù cambogiani) morirono nel sonno in circostanze estremamente misteriose, non prima di aver avvisato i familiari del manifestarsi di numerosi sogni paurosi, al limite della sopportazione umana.

(23 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.