Ecco come risalire a tutte le ricerche su Google anche se è stata cancellata la cronologia

Condividi:

Avete cercato su Google cose imbarazzanti. Si, lo avete fatto. E magari vi siete anche guardati accuratamente a destra e a sinistra, per verificare non ci fosse nessuno nei dintorni che potesse sbirciare. I più scrupolosi di voi si saranno guardati anche sulla testa, per verificare la presenza o meno di qualche spia rossa, rivelatrice di telecamere occulte.
E poi, un salto tra le impostazioni del browser, alla voce cronologia, e via: tutto cancellato. Nessuna prova. Nessun rischio. Sbagliato! Tutto quello che avete cercato nella vostra vita su Google, è stato registrato nei server del grande occhio. E lì resta, per sempre, testimone scomodissimo delle vostre ricerche più opinabili.

Volete verificare? Vi diciamo come.

Innanzitutto chiariamolo: eliminare la cronologia del browser, non vuol dire eliminare la storia della vostra cronologia. Avete tolto i dati registrati sul vostro pc, ma restano intatti quelli registrati da Google. Ora chiariamo un’altro aspetto, fondamentale, della cosa: le cronologie salvate sui capienti server di Google sono associate ad un account. Per cui, se non eravate loggati nel vostro account google, il grande occhio nulla avrà potuto.

google

La brutta notizia è che ormai moltissimi di noi adottano gmail, e da lì al possedere un account Google, il passo è microscopico. Se si vuol controllare cosa Google ha registrato delle nostre attività su internet, è il caso di recarsi immediatametne a questo indirizzo:
history.google.com/history. Qui la cronologia non è quella del browser, ma quella lato server, quella che non risente dei vostri moti di vergogna, per capirci.

Su quella pagina sarete in grado di restringere i campi delle vostre verifiche ad una parola chiave, o ad un gruppo di parole chiave. Potrete verificare persino le vostre ricerche in Google Immagini, o le mappe che in passato avete consultato su Google Maps. Insomma, il vostro universo nascosto non è così nascosto come credevate. D’ora in poi fate attenzione.

motore

Se si vuole impedire a Google di registrare tutto, è necessario aprire myaccount.google.com. Nella sezione info & Privacy troverete un’opzione chiamata “Gestire Google Activity”. Qui è possibile gestire la cronologia delle ricerche di Google, mettendo in pausa il monitoraggio di Google. Non avrete più la possibilità di visionare i vostri dati. Ma nemmeno gli altri. E forse è meglio così.

(20 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.