11 cibi che durano oltre la data di scadenza (e comunque più di quello che pensi)

Condividi:

cibo che non scade

Lo mangio o non lo mangio? Visto che è l’eterno problema riguardo ai cibi che ritroviamo dimenticati per giorni nel frigo o in dispensa, ecco una mini-guida per risolvere i dubbi (e mangiare).

Ogni alimento che acquistiamo al supermercato presenta sul retro la scritta «da consumarsi preferibilmente entro…». Come raccontano, però, diversi nutrizionisti intervistati dal Daily Mail esistono alcuni cibi che possono essere consumati tranquillamente anche oltre la data indicata. Ecco quali sono:

1. Latte pastorizzato

latte pastorizzato

Il latte pastorizzato si manterrà il 50 per cento più a lungo se lo si conserva a una temperatura più bassa. Proviamo a conservarlo, perciò, sul retro del frigorifero piuttosto che nella parte anteriore dell’elettrodomestico. Comunque, niente paura se il latte diventa acido. Potrà sempre essere usato per cucinare dei pancake.

2. Uova

Uova

Secondo uno studio della nutrizionista Dana Gunders, le uova possono durare da tre a cinque settimane. Ma devono essere mantenute a una temperatura inferiore a 5 gradi centigradi in modo da prevenire lo sviluppo di batteri.

3. Alimenti zuccherati

miele

Tutti gli alimenti che contengono molti zuccheri, dalla marmellata al miele, possono essere consumati anche se è passato tanto tempo dalla data indicata sul retro. Probabilmente il loro sapore sarà solamente un po’ meno intenso. Il miele, poi, non scade mai.

4. Crauti e kimchi

Crauti

I crauti e il kimchi coreano, che altro non è che un piatto a base di verdure fermentate con le spezie, sono sicuri e possono essere consumati oltre il tempo consigliato come tutti gli alimenti che sono stati conservati attraverso la salatura, la stagionatura o l’essiccazione.

5. Patatine

Patatine

Anche se il loro sapore non sarà più tanto morbido e gustoso, le patatine fritte in busta potranno essere consumate oltre tre settimane dalla data indicata come scadenza.

6. Biscotti

Biscotti

Prima di essere messi in vendita, proprio come le patatine, i biscotti subiscono un lungo processo di lavorazione. Ciò significa che possono essere consumati anche oltre due mesi dal termine consigliato. Naturalmente con il passare del tempo ci appariranno più molli e morbidi. Niente paura: basta scaldarli per qualche minuto nel forno e in pochi minuti torneranno croccanti come prima.

7. Pasta e riso

Pasta

Se conservati in contenitori ermetici o nelle loro confezioni, riso e pasta possono essere consumati anche un anno dopo la data indicata sul retro.

8. Pane

Pane

Se lo si tiene in freezer può anche durare secoli. Basta tagliare, di tanto in tanto, gli eventuali pezzettini ammuffiti.

9. Cibi in scatola

Scatolame

I pomodori pelati, il tonno in scatola, i ceci, i fagioli, il mais e tanti altri cibi in scatola possono essere consumati anche dopo un anno dalla loro data di scadenza, ma devono essere conservati in un luogo asciutto.

10. Insalata confezionata

Insalata

Finché le foglie d’insalata non sono ammuffite (ammuffito — il Daily Mail tiene a precisare — non è sinonimo di appassito), possono sempre essere consumate. Per ravvivarle, basta immergerle nell’acqua ghiacciata.

11. Carne

Carne

Se è tenuta alla giusta temperatura nel frigo, la carne può essere consumata anche due giorni dopo la data di scadenza.

(9 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.