”Si divertiva a torturare criceti per poi friggerli nell’olio”. Arrestato studente!

Condividi:

Criceto Olio

Uno studente di 20 anni di New York, è stato arrestato questa mattina per aver fritto nell’olio un criceto durante un party.

La polizia newyorkese, arrivata al party per un semplice controllo, visto che i ragazzi stavano dando fastidio ai vicini, ha trovato i resti dell’animaletto sparsi nella cucina del ragazzo e, da lì, sono subito scattate le manette.

Le associazioni sulla protezione degli animali hanno subito scagliato le loro accuse verso il ragazzo, che sembra non essersi pentito nemmeno minimamente della sua bravata.

Eppure, ora dovrà rispondere in tribunale del suo gesto disumano, scontando anche qualche anno di galera, visto che non è la prima volta che commette questo genere di reati.

(127 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.