Samsung fa il botto: dopo il Note 7 iniziano ad esplodere anche le lavatrici!

Condividi:

Non sono tempi bellissimi per Samsung. Dopo il gravissimo fenomeno #ExplosionGate che ha interessato il Note 7 (e che a quanto pare non è ancora stata risolta, anzi) l’azienda si troverebbe ora dinanzi ad una nuova situazione… esplosiva.

samsung-washing-machines-630x315

Mentre i Note 7 sostituiti continuano ad avere problemi di surriscaldamento (così riporta 9To5Google citando il Wall Street Journal) ecco che per la casa coreana si presenta una nuova patata bollente da gestire: non solo i suoi smartphone, ma ora anche le lavatrici Samsung hanno iniziato ad esplodere.

Ma tornando per un attimo alla questione Note, secondo il Wall Street Journal il problema sarebbe tutt’altro che risolto: diversi clienti negli Stati Uniti e in Corea del Sud avrebbero segnalato nuovi riscaldamenti con i propri dispositivi, anche con quelli sostitutivi inviati da Samsung.

Per quanto riguarda le lavatrici, la “Consumer Safety Commission” avrebbe invitato i consumatori a prestare attenzione alle lavatrici di classe top di Samsung che, in base a recenti report, potrebbero anch’esse esplodere. La commissione ha suggerito ai clienti di utilizzare solamente determinati cicli di lavaggio e di evitarne altri che potrebbero esporre l’elettrodomestico a surriscaldamenti ed esplosioni.

Insomma, una fine di 2016 davvero… esplosiva per Samsung.

(0 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.