TITANIC 2, E’ UFFICIALMENTE IN COSTRUZIONE E SALPERA’ NEL 2018…ECCO LE FOTO

Condividi:

La storia del Titanic ha affascinato e rattristato intere generazioni, che empaticamente hanno immaginato la tragedia, vissuta la notte tra il 14 e il 15 aprile del 1912, dai 2223 passeggeri imbarcati sulla nave. Alle 23:40 la nave ha colliso con l’iceberg, stracciando l’inaffondabile struttura in due parti, entrambe precipitate nel buio della notte e nel gelo del mare.

La nave è partita in viaggio il 10 aprile 1912 alle 12:00 da Southampton (Regno Unito) con rotta verso New York, il suo primo e unico viaggio. Dopo quattro giorni, nelle acque dell’Atlantico, il Titanic ha incontrato il suo infausto destino, causando la morte di 1518 persone, tra cui 900 facevano parte dell’equipaggio.

Solo in 705 riuscirono a salvarsi e tra queste 6 persone tratte in salvo dalla gente finita in acqua. Ed è proprio tra quelle 6 persone, che è nata la leggenda di Jack e Rose, i due protagonisti del colossal di James Cameron, che ha voluto riportare in vita la nave e tutti i suoi personaggi. Il Titanic, infatti, per girare le scene del film, è stato ricostruito così come appariva ai suoi passeggeri nel 1912, con una perizia quasi maniacale concentrata anche sul più piccolo degli accessori. E persino gli attori, scelti dal regista, hanno una strabiliante somiglianza con i volti storici di chi ha vissuto quella tragedia.

La storia del Titanic continuerà a suggestionare le future generazioni, soprattutto perché è stata ufficializzato il progetto di un milionario imprenditore australiano, che ha annunciato di voler ricostruire la nave.

La notizia è stata riportata dal Guardian: durante una conferenza stampa a New York, un signore di nome Clive Palmer, ha deciso di ricostruire la nave più famosa e sfortunata del mondo con un obiettivo ben preciso: fargli portare a termine il suo primo e unico viaggio, che non ha mai compiuto. Clive, multi milionario australiano e imprenditore minerario, durante la conferenza stampa, ha ironizzato sul suo stesso progetto, ha ricordato: “Qualsiasi cosa affonda, se ci fai un bel buco“.

Il nuovo Titanic avrà lo stesso nome, si chiamerà Titanic II e sarà la copia gemella del transatlantico che si inabissò nell’Atlantico poco più di cento anni fa, ma con una sola, fondamentale differenza: avrà più scialuppe di salvataggio. Partirà sempre da Southampton alla fine del 2016, per raggiungere New York. E’ la stessa rotta compiuta dalla nave nel lontano 1912…

Palmer vuole restituire ai passeggeri il sogno del Titanic I, permettendo però loro di arrivare a destinazione sani e salvi. Alcuni lo accusano di volersi fare soltanto pubblicità, sfruttando l’immagine del Titanic e la sua tragedia per muovere nuovi investimenti, altri invece ritengono sia un’iniziativa degna di nota, perché finalmente si potrà avere un finale positivo alla storia di Jack e Rose…

titanic-II-le-foto

Come dicevamo, la sostanziale differenza sarà nel numero delle scialuppe: il Titanic originale, con a bordo 2224 persone tra passeggeri ed equipaggio, ne contava solo 16.

Titanic

Titanic II l’aria condizionata, che non esisteva all’epoca, un ospedale di bordo e un eliporto. Per il resto sarà esattamente uguale al Titanic di un secolo fa, quindi conserverà l’aspetto di un transatlantico d’epoca, un design decisamente vintage rispetto alle più moderne navi da crociera.

E come il primo, anche il Titanic II avrà tre classi per i suoi passeggeri…

(80 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.