Sceglie di far crescere i suoi figli senza tecnologia. La loro vita si commenta da sola

Condividi:
vivere senza tecnologia
Niente cartoni animati, né smartphone, né videogiochi. Saranno cresciuti in un incubo? A voi giudicare

“Wild and free”, selvaggi e liberi. Così Niki Boon descrive su Instagram i suoi quattro bambini. Che sono cresciuti nella natura sotto il cielo della Nuova Zelanda, lontani dalla tecnologia. Niente videogiochi, cartoni animati, tablet. Da mamma, dice che così i suoi figli vivono meglio e più sereni. Da fotografa, ha scelto di ritrarli in ogni aspetto della loro vita a contatto con gli animali e con la terra. Ne è nato un progetto, “Childhood in the Raw”, che ha fatto il giro del mondo.

Collecting eggs#childhood #homeschool #wildandfree #childhoodunplugged #newzealand

Una foto pubblicata da Niki Boon (@nikiboonphoto) in data:

Prima di dedicarsi alla fotografia, Niki lavorava come fisioterapista pediatrica. Cresciuta in una fattoria neozelandese, ha scelto di replicare lo stesso stile di vita all’aria aperta per i propri figli. Uova di gallina fresche, stivali di gomma, mani sporche di fango e terra, tuta da ginnastica e bambole di pezza compongono il mosaico della loro vita, ritratta nelle sfumature del bianco e del nero.

Il suo progetto è un’ode alla creatività dei giochi infantili, quando senza tv o dispositivi tecnologici i bambini si spingono a inventare nuovi modi per divertirsi. Uno stile di vita anticonvenzionale che – garantisce la mamma – li rende felici e uniti, tra loro e alla terra.

Mud ,apparently it is best when you are completely immersed in it #childhood #newzealand #unschool #blackandwhite

Una foto pubblicata da Niki Boon (@nikiboonphoto) in data:

Oltre che all’importanza del contatto con la natura, gli scatti della fotografa neozelandese sono, scrive sul suo sito, “un modo di ricordare la bellezza e l’importanza delle piccole cose quotidiane“. Che, private di un contorno rumoroso come potrebbe essere quello cittadino, risaltano al meglio. Ecco, nella gallery, una selezione di immagini. Sulla pagina Fb ufficiale se ne possono trovare altri.

slide_487952_6714694_free

slide_487952_6714692_free

slide_487952_6714690_free

slide_487952_6714672_free

slide_487952_6714688_free

slide_487952_6714674_free

slide_487952_6714686_free

slide_487952_6714684_free

slide_487952_6714682_free

slide_487952_6714680_free

slide_487952_6714678_free

slide_487952_6714676_free

slide_487952_6714770_free

slide_487952_6714768_free

slide_487952_6714670_free

slide_487952_6714704_free

slide_487952_6714702_free

slide_487952_6714700_free

slide_487952_6714698_free

slide_487952_6714696_free

Fonte

(47 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.