Un uomo racconta su Facebook come ha tradito la moglie e commuove il mondo

Condividi:

Tradimento moglie

Basta un rapido sguardo al profilo dell’umorista Jason Hewitt per avere la certezza di quanto ami la moglie e la sua famiglia, ma è stato il racconto di un tradimento postato su una rete sociale a portarlo alla ribalta.

Jason racconta di quando si trovava un giorno in un negozio di un centro commerciale. Stava aspettando il suo turno alla cassa e a un certo punto aveva cominciato ad ammirare una donna che si trovava davanti a lui. Solo dopo si era accorto che si trattava di sua moglie.

Il suo post ha ricevuto più di 350.000 “Mi piace” ed è diventato subito l’argomento del momento negli Stati Uniti, suscitando i sospiri di molte donne per la sua sensibilità e l’invidia di molti uomini per le parole che aveva utilizzato.

Ecco il racconto di come ha “tradito” la moglie:

“Confesso che mi vergogno un po’ ad ammetterlo, ma in qualche modo oggi ho tradito mia moglie. Mi spiego. Ero al supermercato e avevo comprato alcune cose – pinzette per le sopracciglia, forbicette per unghie, rasoio, cera per togliere i baffetti, qualche snack – e mentre ero in fila alla cassa ho visto una donna che ha richiamato la mia attenzione. Ho pensato ‘Wow, chi sarà il fortunato che sta con lei?’, e nell’arco di qualche secondo mi sono reso conto che era mia moglie!

Era strano vedere mia moglie nello stesso negozio, nella stessa fila per pagare, mentre faceva i suoi giri senza sapere che potevamo trovarci nello stesso posto alla stessa ora, ma in macchine diverse. Tra me e lei in fila c’era un’altra persona, e allora sono rimasto a guardare il mio amore, le ho anche mandato due sms del tipo ‘Cosa stai comprando, amore?’, ma non hanno attirato la sua attenzione mentre tirava fuori dalla borsa un coupon per uno sconto che doveva aver tenuto da parte per quell’acquisto. Alla fine ho smesso di cercare di attirare la sua attenzione, e come potete immaginare avrei potuto comparire al suo fianco lasciandola allo stesso tempo imbarazzata e felice di vedermi, e invece sono rimasto lì, a osservarla e pensare ai sentimenti che provavo per quella donna.

In primo luogo, sono rimasto sorpreso ancora una volta dalla sua bellezza. Credo di farci sempre caso, ma oggi, non sapendo che sarebbe stata nello stesso negozio, l’ho guardata con altri occhi e non riuscivo a credere di essere suo marito. E questo mi ha fatto arrossire – ma nessuno se ne accorgeva per via della barba. In secondo luogo, sono rimasto stupito dal fatto che non abbia fatto assolutamente caso alla mia presenza. E questo ha un lato positivo e uno negativo. È bello perché dimostra che non ha lo sguardo curioso e perché non ha visto il pazzo dalla barba lunga che la spiava al di sopra della spalla, è negativo perché avrei potuto non essere io. Devo comprare uno spray al peperoncino per lei…

Oltre a questo, un altro aspetto negativo è che mi sono reso conto di quanto sono stato a un passo dal non avere mai il suo amore e di tutto lo sforzo che ho dovuto compiere anni fa solo per catturare la sua attenzione e avere una possibilità di invitarla a uscire. Per un attimo ho provato quel dolore familiare di quando l’ho vista per la prima volta e mi sono detto che era impossibile. Ma in qualche modo l’ho conquistata nonostante le mie insicurezze, le mie imperfezioni e le mie incapacità.

Alla fine ero così felice di vedere la persona del tutto sicura di sé, indipendente, abile, umile, dolce e meravigliosa che è… Ha preso i suoi acquisti ed è uscita. Non le ho mai detto niente, non l’ho chiamata, sono solo rimasto a guardare mentre si allontanava, sapendo che era mia moglie e che amo tutto ciò che la riguarda. Entra raramente su Facebook e quindi non vedrà questo post, e non si accorgerà che in qualche modo oggi è stata tradita, ma ho pensato di condividere con tutti voi questo episodio, nella certezza che altre persone hanno già vissuto esperienze simili con le persone che amano, in un modo o nell’altro, e che sanno che sono momenti perfetti.

Morale della favola: è bello guardare le persone che amiamo come se fosse la prima volta ogni volta che è possibile, per ricordarci quanto siamo fortunati ad avere queste persone nella nostra vita”.

Il modo di guardare può fare la differenza in qualsiasi rapporto, non è vero? Sono certo che se esercitassimo quel modo di guardare avremmo anche noi storie incredibili da raccontare.

(46 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.