Nonna in fuga dall’ospizio, ritrovata dal tatuatore per il suo primo tattoo [Video]

Condividi:

Nonna Tatuaggio

Inquieta, ribelle e in fuga per amore dei tattoo. No, non si tratta di una adolescente turbolenta, ma di una nonnina di Londonderry, Irlanda del Nord, scappata dall’ospizio per rifugiarsi nello studio del tatuatore.

A raccontarlo è il ‘Mirror‘. Sadie Seller, 79 anni e ben undici nipoti, ha deciso così di stupire l’intera famiglia, non facendosi trovare per qualche ora nella casa di riposo dove alloggia. A lanciare l’allarme il figlio 57enne Tony, sorpreso di trovare la stanza della madre vuota nel giorno di visite.Complice della vecchietta ribelle, la nipote 22enne Samantha, che ha poi avvertito e spiegato l’accaduto ai familiari.

E’ una donna straordinaria – ha detto infatti Samantha al quotidiano britannico -. Mi ha sempre detto quanto amasse i miei tatuaggi e i piercing e ci ha riflettuto sopra per lungo tempo. Così l’ho portata allo Studio Seventy-Six, che è dove mi sono sempre tatuata, e dato che siamo molto unite ne ho fatto uno identico al suo subito dopo“.

La fuga di Sadie ha immediatamente acceso l’attenzione dei media locali, che hanno raggiunto e intervistato la signora proprio sul ‘luogo del delitto’, lo studio Seventy-Six. E quando le hanno chiesto cosa avrebbe pensato la famiglia del suo nuovo primo tatuaggio (un cuoricino), Sadie ha candidamente risposto: “I don’t fucking care” ossia “Non me ne frega un c….”. “Alla mia età – ha detto Sadie – devi solo vivere la vita al massimo ogni giorno”.

(23 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.