5 ore di shopping con la ragazza: si suicida nel centro commerciale

Condividi:

5 ore shopping

Un singolare episodio riportato dal Daily Mail che ha fatto il giro del mondo in men che non si dica. Il protagonista di questa triste storia è un ragazzo cinese di nome Tao Hsiao, il quale si trovava a fare shopping con la sua ragazza in un centro commerciale nella provincia di Jiangsu, Cina orientale.

Come succede a molti ragazzi anche dalle nostre parti, nonostante gli sforzi dopo un pò di tempo passato in un centro commerciale a spendere soldi si finisce per perdere la pazienza ma, Tao, è andato ben oltre e, dopo 5 ore di continui acquisti, quando ha visto la sua fidanzata soffermarsi dinanzi all’ennesima vetrina non ha più resistito e si è lanciato nel vuoto dal terzo piano del centro commerciale.

Alcuni presenti alla tragedia dicono di aver visto il ragazzo 38enne molto stressato buttare i sacchi degli acquisti a terra appena la ragazza è stata catturata da un’offerta speciale su delle calzature. Lui, incredulo, le avrebbe detto che aveva già abbastanza scarpe e che l’acquisto sarebbe stato inutile. Ma lei lo ha prontamente aggredito accusandolo di essere tirchio e responsabile di un eventuale Natale rovinato, e ne è scoppiata così una discussione. Sarebbe stata proprio quest’ultima, infatti, a portare Tao alla disperazione, indirizzandolo verso quell’atto che per lui è stato fatale.

(0 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.