Soffoca la figlia in una bacinella d’acqua in diretta su Skype [VIDEO]

Condividi:

Soffocata su Skype

Yasmin Chaudhry, una madre norvegese di 26 anni, ha soffocato sua figlia di 6 anni in una bacinella d’acqua mentre era in una videochiamata su Skype con il suo ragazzo.

Yasmin, dopo essere stata catturata per una confessione del suo ragazzo alla polizia, ha dichiarato che il suo intento non era quello di uccidere la bambina, ma di punirla quando non la ubbidiva.

Al momento, però, sulla questione si è alzato un piccolo polverone, visto che secondo quanto dichiarato da Yasmin sarebbe stato il ragazzo ad ordinarla di fare questo gesto, anche se questo ovviamente non può giustificarla affatto.

Di seguito, ecco il video dell’uomo diffuso su YouTube che fa da testimone all’accaduto.

(30 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.