Ansia e attacchi di panico: 9 cose che chi ne soffre vorrebbe dire ai propri amici e partner

Condividi:

Attacchi panico

“Quando non riesco a fare qualcosa nessuno ci soffre più di me, per favore cerca di capirlo”

Le persone con un disturbo cronico ansioso, che sia uno stato di ansia costante generalizzata o che si tratti di veri e propri attacchi di panico, vivono con difficoltà situazioni che le persone che non hanno mai fatto i conti con questo genere di patologia percepiscono come prive di stress.

Il noto sito Bored Panda, che raccoglie contenuti di qualità dei suoi lettori e su questo ha costruito la propria fortuna, ha chiesto a tutte le personesofferenti di ansia di scrivere delle frasi che avrebbero voluto dire ai propri partner, familiari e amici per spiegare i sentimenti più difficili da condividere. Il risultato è stata un pioggia di messaggi di persone comuni: ecco quelli selezionati e tradotti per voi dall’inglese

  1. Mi dispiace per tutti gli inviti che ho declinato. Mi dispiace quando la mia ansia la paghi anche tu. (Melissa Kapuszack)
  2. Non so mai quando verrà a prendermi, ma quando lo farà, per favore, supportami. (Dani Hazlewood)
  3. Lo so che a te può apparire del tutto irrazionale, ma per me è tremendamente reale. (Page Johnson)
  4. Dammi il mio spazio ma, per favore, non dimenticarti di me. (Vickie Boiette)
  5. Quando non riesco a fare qualcosa nessuno ci soffre più di me, per favore cerca di capirlo. (Lindsey Hemphill)
  6. Non prenderla sul personale quando non voglio uscire. (Elisabeth Vasquez)
  7. Soprattutto quando le cose vanno nella maniera migliore io sono sempre in attesa di qualcosa di orribile che potrebbe succedere. (Lindsay Ballard)
  8. Per favore non dirmi che le cose che mi fanno paura sono sciocche. (Carla Estevez)
  9. Non ti chiedo di aggiustarmi, ti chiedo di amarmi per come sono. (Carole Oranzi)

(44 Visits)

Condividi:
No tags for this post.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.