Le 10 invenzioni casuali che hanno cambiato il mondo

Condividi:

Invenzioni che hanno cambiato il mondo

La storia dell’uomo è stata segnata e ”modificata” nel corso degli anni grazie a scoperte ed invenzioni che, secondo gli scienziati, sono state tutte provocate da sbagli accidentali.

Vediamo dunque di seguito quali sono le 10 invenzioni casuali che sono riuscite a cambiare il mondo:

  1. I fiammiferi – Scoperti nel 1826 dal farmacista  inglese John Walker, permisero per la prima volta all’uomo di poter accendere il fuoco velocemente in qualsiasi situazione;
  2. La porpora di anilina – Scoperta nel 1856 dallo studente di chimica William Perkins, rappresenta il precursore dei colori sintetici che abbiamo oggi;
  3. La penicillina – Per la prima volta apparsa nel 1929 grazie ad alcuni esperimenti ”sbagliati”, ha segnato la fine di molte malattie prima incurabili;
  4. Il forno a microonde – Fu inventato nel 1940 e, da allora, nessuno ne può più fare a meno;
  5. La plastica – Nata nel 1907, è ora presente nel 90% dei prodotti presenti sul mercato;
  6. Le patatine fritte – Cucinate per la prima volta nel 1853 dal cuoco George Crum, hanno cambiato la storia degli spuntini;
  7. I raggi X – Sapete a cosa servono? Beh, sono stati scoperti nel 1895 dal fisico tedesco Wilhelm Conrad Röntgen;
  8. Il vetro temprato di sicurezza – Possiamo ringraziare il chimico francese (ed artista) Edouard Benedictus per l’invenzione nel 1909 del vetro laminato, noto anche come vetro (temprato) di sicurezza.
  9. Il viagra – Beh, quello ha segnato una vera svolta, ma sappiate che la ”rivoluzione delle pilloline blu” è iniziata solo nel 1998.
  10. I cookies al cioccolato – Chi non ne è mai stato dipendente almeno una volta nella vita? Secondo la leggenda un giorno del 1937, mentre Ruth Wakefield e suo marito preparavano l’impasto per dei biscotti, si accorsero che avevano terminato il cioccolato fondente ed utilizzarono una tavoletta di cioccolato, tagliandola in pezzi e sperando che si sciogliesse lo stesso. Il cioccolato non si sciolse, e così nacquero i biscotti preferiti dagli americani.

(116 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.