Lo sai che gli oncologi rifiutano la chemioterapia per se tessi e familiari pur prescrivendola?

Condividi:

chemioterapia

Il 75%degli oncologi rifiuta la chemioterapia per se stessi e per i familiari,ma la prescrive ai pazienti.Perchè? Per imposizione delle lobby farmaceutiche?

Secondo Natural News ricerche basate su questionari con vari elementi di scelta continua dimostrano che 3 medici o scienziati su 4 rifiutano la chemioterapia per se stessi a causa degli effetti devastanti su tutto il corpo e sul sistema immunitario, ma anche a causa del basso tasso di successi.

Inoltre, solo il 2-4% dei tumori risponde alla chemioterapia, dimostrando che la vita del paziente può essere comunque estesa. Tuttavia è comunemente prescritta per il trattamento di qualsiasi tipo di cancro.
I questionari sono stati applicati dai ricercatori del McGill Cancer Center, su un campione di 118 medici, tutti esperti nel cancro.

Ai medici è stato chiesto di immaginare di avere il cancro e di scegliere tra sei terapie “sperimentali” diversi. Essi non solo hanno respinto la chemioterapia, ma hanno detto che non avrebbero permesso alle loro famiglie di passare attraverso questo processo!

Se vi ha incuriosito questo articolo, allora vi invitiamo a leggere questo nostro vecchio post:

Artemisia: Questa erba uccide il 98% del tumore in sole 16 ore! Ma nessuno ne parla!

(9 Visits)

Condividi:
No tags for this post.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.