40 euro al giorno se doni le tue feci: nasce la banca che le raccoglie

Condividi:

Donare Feci

Si tratta di un qualcosa certamente poco piacevole, ma se si pensa allo scopo per cui nasce capirete che ha un’importanza fondamentale per la ricerca medica, al punto che è proprio il prestigioso MIT di Boston a ospitarlo: parliamo della prima ”Banca delle Feci” al mondo.

Inaugurata pochi mesi fa, il suo obiettivo principale è quello di raccogliere campioni batterici per trovare una cura alla grave infezione intestinale chiamata Clostridium Difficile.
Le “donazioni” sono anonime e i donatori possono guadagnare fino a 40 euro al giorno se hanno un funzionamento intestinale regolare.

I campioni vengono analizzati, studiati e a volte anche trasformati in vere e proprie medicine che curano questa infezione. Si è visto infatti proprio grazie a questi studi che un trapianto di flora batterica da un intestino sano a uno infetto riesce a curare il male molto meglio e prima di qualsiasi farmaco!

Il Clostridium, infatti, vive nell’intestino e di norma è un batterio “buono”. Ma in determinate condizioni può attivare tossine che aggrediscono il suo stesso ambiente e in casi gravi possono anche portare alla morte di una persona. Ecco da dove deriva l’idea di curare l’infezione con la stessa forza batterica naturale e non con un prodotto chimico ad hoc.

Non avete mai sentito nominare la parola Clostridium? In realtà si tratta di un’infezione molto diffusa. Leggete qui e capirete di cosa stiamo parlando.

(57 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:
No tags for this post.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.