10 cibi che aiutano a bruciare i grassi

Condividi:

10 cibi che aiutano a bruciare i grassi

Prima dell’estate volete eliminare qualche chilo di troppo? Beh, partiamo dal fatto che senza impegno non si va da nessuna parte ma, se proprio possiamo darvi un aiuto o spronarvi, allora eccovi la classifica dei 10 alimenti che secondo un’indagine condotta dal sito Yahoo! sono quelli che aiutano più di tutti a bruciare grassi.

  1. Le ostriche sono un alimento a basso contenuto di calorie (sei ostriche contengono circa 50 calorie) e contengono anche una grande quantità di zinco. Questo elemento permette di mantenere sotto controllo sia il livello di insulina che la fame.
  2. Le cime di rapa contengono un enzima, il sulforafano, che ha proprietà anticancro e aiuta a bruciare i grassi molto rapidamente.
  3. I semi di Chia contengono cinque volte la quantità di calcio presente latte, ma anche antiossidanti e omega-3. Inoltre i semi di chia stimolano il rilascio di glucagone, ormone che permette di bruciare i grassi quando il corpo è in movimento.
  4. Le noci del Brasile sono un ottimo rimedio brucia grassi grazie al selenio: una sostanza che permette l’attivazione della ghiandola tiroidea, il cui funzionamento è fondamentale per bruciare i grassi.
  5. L’avocado è ingiustamente demonizzato a causa dell’alto contenuto di grassi. In realtà l’avocado contiene un enzima chiamato lipasiche che impedisce ai grassi di depositarsi nel corpo. Avocado promosso a pieni voti!
  6. L’olio di cocco oltre ad essere una fonte di energia per il cervello, aiuta a bruciare i grassi. Contiene infatti trigliceridi a catena media che il fegato trasforma a sua volta in chetoni. I chetoni aiutano a bruciare i grassi per questo motivo l’olio di cocco è spesso usato da chi è affetto da obesità.
  7. Perchè usarla solo per le ricette natalizie? La cannella contiene alcune sostanze in grado di abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Per sfruttare i suoi effetti occorre assumere circa un grammo di cannella (mezzo cucchiaino) al giorno. Come fare? Potere aggiungerla a muesli, yogurt, ricotta o macedonie di frutta.
  8. Le alghe stanno diventando sempre più popolari nella nostra cucina come alternativa a lattuga, spinaci o cavoli. Contengono grandi quantità di vitamina C e iodio, un componente degli ormoni tiroidei che influenzano la produzione di calore e il metabolismo. In poche parole se si assume troppo poco iodio, il corpo brucia meno calorie.
  9. Il salmone contiene potassio, zinco, iodio, vitamine B12, D e omega-3, gli acidi grassi che possono aiutare a perdere peso. Riducono il colesterolo, i livelli di lipidi nel sangue, così come il senso di fame – e portano i grassi “cattivi” dalle cellule al fegato, dove vengono bruciati immediatamente.
  10. Numerosi studi hanno dimostrato che la caffeina contenuta nel caffè, nel cacao e nel tè stimola il sistema nervoso centrale e aumenta la combustione dei grassi. Inoltre, la caffeina aumenta la produzione di calore e la pressione sanguigna accelerando il consumo di grassi. Particolarmente consigliato: un espresso subito dopo mangiato.

Allora? Siete pronti ad usufruire di questi consigli per migliorare la vostra linea? A voi la scelta ma occhio…l’estate è più vicina di quanto crediate.

(9 Visits)

Condividi:
No tags for this post.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.