Ecco come riscaldare una stanza con 14 centesimi al giorno

Condividi:

Riscaldare stanza

Vorreste riscaldare la vostra stanza in questo periodo di freddo senza consumare gas ed energia elettrica? E allora ecco che dall’Inghilterra ci arriva quest’invenzione del giornalista Dylan Winter, che ha ideato un sistema fai-da-te in grado di funzionare con quattro candeline, due vasi di terracotta, un vassoio di metallo.

Ecco a voi tutto quello che dovrete fare:

2 vasi di terracotta (uno più piccolo dell’altro)
Un vassoio di metallo

Come fare per trasformare questi oggetti in una piccola stufa?

1. Posizionare le candeline accese sul vassoio di metallo.
2. Coprire le candeline con il primo vaso di terracotta, quello più piccolo, da posizionare capovolto.
3. Coprire, usando qualunque oggetto possa servire da tappo, il buco sopra il vaso più piccolo.
4. Sistemare il secondo vaso di terracotta, quello più grande, sopra quello più piccolo.

Come funziona l’invenzione di Dylan Winter?

1. Le candele accese riscaldano l’aria all’interno dei vasi.
2. L’aria calda tende ad andare verso l’alto.
3. Ma nel primo vaso trova un ostacolo: il foro in alto è tappato.
4. Quindi si crea una corrente di convezione che porta l’aria calda nel vaso più grande.
5. Entrata nel vaso più grande, l’aria esce dal foro – questa volta non tappato – riscaldando la stanza.

Winter assicura che per riscaldare una stanza bastano 4 candeline al mattino e quattro al pomeriggio (ogni candelina dura in media 4 ore): totale della spesa 10 centesimi al giorno.

Moltiplicando il riscaldamento di una stanza per 180 (30 giorni per 6 mesi) fanno 18 euro. Che diventano 36 euro con 2 stanze e 54 euro con 3 stanze. Confrontate questa spesa con la vostra bolletta del riscaldamento.

(43 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.