Cerca il nome del fidanzato su Google e scopre che è un maniaco ricercato dalla Polizia

Condividi:

Scoperta Scioccate

Non ci crederete ma, purtroppo, si tratta di una storia vera. A fare questa scioccante scoperta è stata Holly Thorogood, ragazza londinese che, facendo zapping su internet, gli è venuto in mente così per caso di cercare il nome del suo ragazzo su Google.

E’ stato così che, alla digitazione del nome ”Martin Haze” su Google, ha scoperto che il suo ragazzo era un maniaco ricercato dalla polizia per vari reati.

Il giovane premuroso e amorevole ai suoi occhi era stato infatti condannato per aver commesso diversi crimini: nel lontano 2006 aveva tentato di violentare una pensionata di 73 anni nella sua abitazione e questo gli era costato una condanna a sei anni di reclusione.

Il ragazzo aveva omesso anche il suo vero nome che non non era Martin ma Hoyle, ed era finito dietro le sbarre altre tre volte sempre per reati del genere. Digitando il vero nome della sua dolce metà la ragazza ha scoperto che era anche ricercato dalla Polizia londinese che da circa 5 anni aveva perso le sue tracce.
Inizialmente non voleva credere a quello che aveva visto ma le foto segnaletiche hanno levato ogni possibile dubbio e la ragazza si è vista costretta a chiamare la polizia, facendo arrestare il fidanzato.

(63 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.