Quattordicenne si suicida per gli abusi su Ask.fm: ecco le brutte domande che gli sono state fatte!

Condividi:

Suicidio Ask.fm

Pensi di voler morire ma in realtà vuoi solo essere salvata“; questa la frase postata dalla ragazzina su Facebook prima di suicidarsi, dopo le continue brutte domande anonime ricevute su Ask.fm

La ragazzina, studente modello inglese di soli 14 anni, si era iscritta su Ask.fm solo pochi giorni prima, condividendo il suo nuovo profilo su Facebook. Fatto sta, che le domande sono arrivate in tante ed erano tutte offensive.

Mentre c’era chi gli consigliava di bere candeggina perchè la sua vita era inutile, la domanda che l’ha portata al suicidio, secondo le indagini, sarebbe stata quest’ultima: ”Mucca, se muori nessuno se ne accorge, sei inutile”. Ed è così che Hannah, questo il nome della quattordicenne vittima di questo brutto incidente di cyberbullismo, si è tolta la vita poche ore dopo, aspettando che i genitori uscissero di casa per impiccarsi.

(20 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.