Dall’Inghilterra ecco la nuova cura per il cancro [FAI GIRARE]

Condividi:

Cura per il cancro

In Italia stanno cercando di nascondere e bannare la notizia, ma il nuovo articolo pubblicato sul sito ufficiale dell’Università di Southempton è riuscito davvero ad attirare l’attenzione di un gran numero di utenti, superando ogni tipo di ostacolo.

Molte volte, parlare di argomenti così delicati è davvero difficile; i tumori maligni, infatti, ad oggi sono stati diagnosticati in più di 13 milioni di persone in tutto il mondo e, secondo le statistiche, 7,6 milioni di persone sono morti a causa di essi.

Eppure, nonostante le prospettive si presentino piuttosto drammatiche, una nuova speranza ci arriva dall’Inghilterra, dove gli scienziati di Southempton hanno fatto un’interessante scoperta. Si tratta dell’eEF2K (eukaryotic elongation factor 2 kinase), un componente cellulare che, secondo quanto dichiarato, rappresenterebbe il principale responsabile del nutrimento delle cellule maligne. Bloccando quest’ultimo, infatti, si potrebbe avere un’azione davvero miracolosa sui pazienti affetti dal cancro, facendo morire le cellule in questione e dando spazio alla crescita di cellule sane.

Gli studi per ora sono ancora in fase di sperimentazione e nuovi test, in questa direzione, saranno presto svolti anche attraverso la collaborazione con altre equipes di ricerca, come ammesso da Chris Proud, professore di regolazione cellulare della facoltà di scienze biologiche di Southempton.

(50 Visits)

Condividi:
No tags for this post.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.