Operaio impiccato a Salerno. Sui manifesti funebri: ”Colpa dello Stato”!

Condividi:

Manifesto stato

Ad allungare la lista dei tragici episodi di suicidi a causa della crisi è questo muratore di Matinella di Albanella, un paesino nel salernitano.

L’uomo, infatti, nella giornata di ieri ha deciso di togliersi la vita impiccandosi ad una trave del soffitto della sua abitazione, sita in località Vuccolo Cappasanta.

Secondo quanto dichiarato dai familiari, l’uomo di 62 anni avrebbe perso lavoro circa un anno fa, licenziato da un’impresa edile, per poi rimanere disoccupato per un lungo periodo di tempo.

Il corpo dell’uomo senza vita è stato trovato nella giornata di ieri verso le 14 dagli stessi familiari, che hanno allertato subito il 118. I sanitari, arrivati sul luogo, non hanno potuto fare altro che accertare la tragica morte dell’uomo.

(48 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.