Studentessa si ribella ai professori per i voti troppo bassi. Diventa un idolo per tutti gli alunni!

Condividi:

Studentessa ribelle

La sua pagella era piena di voti bassi del tipo 2 e 3, così una studentessa di Treviso, invece di avvisare i genitori delle sue scarse prestazioni scolastiche, ha chiamato la polizia per denunciare l’accaduto.

Il tutto è successo lo scorso quadrimestre ma è stato riportato solo pochi giorni fa dal Corriere del Veneto; a quanto pare, la ragazza avrebbe migliorato il suo rendimento all’ultimo minuto senza vedere i risultati nei voti, pensando così di denunciare i suoi professori che, secondo lei, l’avevano presa in antipatia.

Il fatto si è concluso con i genitori della studentessa chiamati in questura a rassicurare la propria figlia e invogliarla a studiare di più, mentre i professori sono stati interrogati superficialmente per assicurarsi che il pensiero della ragazza non era veritiero ma soltanto un capriccio da adolescente.

Intanto la storia ha spopolato sul web e la ragazzina, la cui identità è ancora anonima, è diventato un vero e proprio idolo per tutti gli alunni d’Italia.

(72 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.