”Volevano per forza entrare nel locale”. Respinti dai buttafuori, sfondano l’entrata della discoteca con un’auto!

Condividi:

Muro auto

I buttafuori gli hanno negato l’entrata, considerandoli dei tipi che potessero scatenare risse facilmente, ma loro non l’hanno presa molto bene.

E così, un italiano ed un romeno di Falconara Marittima (Ancona), hanno sfondato la porta del locale con la loro auto, lanciata a tutta velocità dal parcheggio.

Fatto sta, che Aurelio Marchese, 20 anni originario di Catania e Adrian Mesaros, 24 anni, nato in Romania, hanno anche ferito tre ragazzi che erano vicino all’entrata per poi scappare dal loro fuoristrada di grande cilindrata, perlopiù rubato.

Fortunatamente, i ragazzi sono riusciti a salvarsi in tempo ed i due malintenzionati sono stati prima inseguiti e poi acciuffati ed arrestati dalla polizia locale.

Il tutto è successo alle 3 di notte di ieri presso la discoteca Lola di Scossicci a Porto Recanati (Macerata).

(77 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.