Mette il figlio minorenne alla guida e intanto se la spassa con il fidanzato sul sedile posteriore. Arrestati!

Condividi:

Bambino alla guida

Quando si beve troppo, è doveroso far guidare un’altra persona, ovviamente se quest’altra persona è in grado di guidare.

Ciò, infatti, è stato interpretato male dalla signora Heather Choulos, trentaduenne residente negli USA che, dopo una serata con il figlio ed il fidanzato, si è accorta di aver bevuto troppo ed ha dunque lasciato il posto di guida al figlio.

Invece di aiutarlo, però, visto che il piccolo di soli 13 anni non aveva mai guidato, si è messa ad amoreggiare con il suo fidanzato sul sedile posteriore dell’auto.

Fatto sta, che il bambino, vedendosi in difficoltà, dopo diversi minuti ha deciso di non proseguire, fermandosi in mezzo alla strada.

A questo punto l’auto è stata avvistata fortunatamente dalla polizia, che dopo aver sentito le spiegazioni della donna, ha trattenuto lei e il fidanzato, affidando, per ora, il bambino a dei suoi parenti.

Intanto, si aspetta un giudizio del giudice.

(88 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.