Attira uno squalo bianco per girare un documentario. Surfista divorato!

Condividi:

Squalo bianco

Uno dei migliori surfisti del Sud Africa, David Lilienfeld, 20 anni, è morto giovedì scorso in acqua divorato da uno squalo bianco di 4 metri.

Non è un film di paura, bensì pura realtà che ha visto il ragazzo morire dinanzi agli occhi del fratello Gustav, rimasto impotente davanti alla scena, anche perchè era molto distante.

Secondo quanto rivelato, i due, insieme ad uno studioso sulla costa di Città del Capo, avrebbero attirato a riva su una spiaggia di sabbia bianca lo squalo per girare un documentario, che avrebbero poi elaborato e trasmesso su una TV locale.

Fatto sta, che sfortunatamente non è andato tutto come previsto; il surfista, cercando di proteggersi con la sua tavola in legno, ha fatto inferocire ancora di più lo squalo che sembrava volesse scherzare, e così l’ha azzannato e divorato stesso in acqua in pochi minuti.

(110 Visits)

Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.