Partorisce al casello autostradale grazie all’aiuto dei passanti!

Condividi:

Parto in autostrada

Una notizia davvero sconvolgente ci arriva dal casello autostradale di Bolzano nord, dove grazie all’aiuto dei passanti e degli agenti di polizia, è nata una bambina.

La donna, una trentunenne di San Candido (Bz), era diretta all’ospedale regionale di Bolzano, ma a quanto pare il marito non ha fatto in tempo ad accompagnarla, trasferendo dunque il parto giusto sotto al casello autostradale.

Gli agenti, interpellati per primi nel soccorso, non hanno potuta accompagnarla d’urgenza siccome si erano già rotte le acque, e non c’è stata altra soluzione se non quella di far partorire la donna proprio lì, chiedendo aiuto anche alle persone che erano in fila per pagare il casello.

Si può dire certamente che la sala parto è stata davvero esclusiva, ma l’importante è che la bambina sia nata senza alcun problema.

(5 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.