Cassazione: Sei stato a letto con due sorelle? Puoi vantarti!

Condividi:

Cassazione

Andare a letto contemporaneamente con due sorelle è una delle fantasie più diffuse nella mente degli uomini.Fatto sta, però, che vantarsi di questo può portare a sgradevoli conseguenze, anche se non sempre.

Questo è il caso di un giovane elettricista, la cui identità è anonimo, che dopo aver conquistato due sorelle, è finito a letto con entrambe, rimanendo incredulo lui stesso di quando accaduto. Il giovane, infatti, ha subito raccontato tutto agli amici, compreso i particolari, non considerando che, tra loro, ci fosse un parente delle due ragazze, che non ha affatto gradito il racconto, denunciando il ragazzo per diffamazione.

Finiti in tribunale, dunque, il giovane è stato ovviamente condannato ma, non contento, ha deciso di fare ricorso in Cassazione.

Ciò che a questo punto ha stupito, è stata la reazione dei giudici, che differentemente da quanto detto prima, hanno considerato il tutto come un “vantarsi” delle proprie performance e, visto che esistono i rapporti occasionali, è bene vantarsi, anche in pubblico, senza fare nomi e senza specificare i soggetti.

Il ragazzo, che non aveva mai rivelato il nome delle ragazze agli amici, è stato dunque assolto ed ora è in piena libertà.

(9 Visits)


Contenuti consigliati:


Condividi:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.